Osato

 

 

osato2014pLe uve utilizzate per questo vino molto particolare, dove si è cercato di valorizzare in modo significativo il Cabernet Franc, sono state vendemmiate manualmente, con una cernita in campo, in anticipo rispetto all’ottima maturazione, per ottenere il grado e l’acidità voluti. L’uva, diraspata delicatamente, ha vissuto un breve periodo di 12/14 ore  in crio-macerazione con le bucce. Il mosto ottenuto è stato quindi sottoposto ad una vinificazione a basse e controllate temperature, 14/15 gradi, in tini di acciaio. Terminata la fermentazione, il vino viene affinato per circa 1 anno in tini di acciaio, quindi imbottigliato e messo in commercio dopo 2 mesi di affinamento in bottiglia. Ha un colore rosato intenso con profumi floreali. Al gusto risulta una spiccata sapidità e freschezza, e richiami al lampone, alla foglia di pomodoro, ed eleganti sentori erbacei tipici varietali oltre ad una leggerissima nota tannica.

 

 

 

scarica la scheda tecnica di Osato

 

 
 
 
 
 
 
vf5
 
 
 
Derek Smedley, MW, 10 ottobre 2016, 89 punti
“The nose is fresh fragrant with woodland violets and red fruits the palate has wild strawberries fresh at the start with sweet fruit in the middle. There is rich fruit at the back with ripe mulberry and strawberry, the finish lighter with fresh fruits and flavours that last.”
Daniele Cernilli, Guida essenziale dei vini d’Italia 2016: 88 punti 
I Vini di Veronelli 2015: * 
Daniele Cernilli, Guida essenziale dei vini d’Italia 2015: 83 punti 
“Molto fruttato e floreale,…,salino,…facile ma non banale bevibilità
Merano Wine Festival 2012: 85 punti
“E’ un vino molto buono” 
I Vini di Veronelli 2013: 83 punti 
“Nuovo inserimento” 
Luca Maroni 2012: 84 punti
OggiCucino, 1/2012, RCS